Blog

Dozen of articles. Improve your lifestyle now!

We-MApp

Le donne illustri del territorio. Per le vie di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno

Il progetto We-MApp, ideato e scritto dal CIRSES con la partecipazione del Liceo “B. Pascal” in risposta all’Avviso MIUR “Giornata Nazionale delle Scuola – DM 663 Art. 6”, affronta la questione della toponomastica femminile come luogo di cittadinanza attiva e di riconoscimento del valore delle donne in tutti gli ambiti dei saperi.

E’ facile osservare, infatti, come in Italia la maggior parte delle vie e della piazze, e spesso le più importanti, portino prevalentemente nomi di uomini, mentre le donne risultino molto meno rappresentate e vive nell’immaginario sociale: ad esempio, nel Comune di Pomezia, su un totale di 675 strade/vie/piazze, 152 sono intitolate a uomini e soltanto 8 a donne, di cui due sante e sei personaggi mitologico-letterari.

Obiettivo principale dell’intervento è quello di far lavorare le/i ragazze/i alla scoperta e riscoperta di figure femminili della letteratura, della scienza, delle arti, a cui sono intitolate o potrebbero essere intitolate strade, vie, piazze, spazi pubblici del territorio, aiutandole/i a disvelare e decostruire, insieme a noi esperte/i di tematiche di genere e di toponomastica e alle/ai docenti, gli stereotipi di genere celati dietro alla apparente neutralità dei saperi e della didattica.

 

Il progetto prevede la realizzazione delle seguenti attività:

  • Studio della toponomastica femminile del territorio, con attenzione anche a statue, busti, lapidi e cartelli stradali e pubblicitari per individuare lo spazio urbano attribuito alle donne nella realtà visiva quotidiana
  • Interviste a personalità politiche (Sindaci, vice-Sindaci, Assessore/i alla mobilità e trasporti etc..) dei Comuni per approfondimento sulle modalità con cui si scelgono le persone a cui intitolare vie/strade/piazze/luoghi
  • Laboratori di sensibilizzazione sugli stereotipi di genere con docenti e studenti
  • Ricostruzione e selezione di biografie di donne
  • Forum di discussione per la scelta delle candidature di nomi di donne a cui intitolare le strade/vie/piazze
  • Sviluppo di una APP per Android/iOS con profili femminili, mappatura e localizzazione che individui le strade/vie/piazze intitolate   (o da poter intitolare) a donne nei Comuni dell’Ambito Territoriale 16
  • Realizzazione di un E-book con prefazione a cura del MIUR contenente biografie di donne scritte e selezionate da ragazze e ragazzi
  • Evento di presentazione della APP e dell’E-Book, che avrà luogo l’8 marzo 2018, organizzato e condotto dalle/dai docenti e studenti, e con il supporto degli animatori e del team digitale della rete di scuole, con il patrocinio e la partecipazione della Direzione dello Studente MIUR, delle autorità locali dei Comuni, della cittadinanza, delle Associazioni CIRSES, CORA Roma, Toponomastica Femminile e OXFAM. In occasione dell’Evento dell’8 Marzo i/le studenti allestiranno una mostra fotografica delle donne che sono state oggetto di studio, riscoperta, intitolazione di vie/strade/piazze nei Comuni di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno.
  • Realizzazione di attività di disseminazione attraverso canali social e media

 

Tutte le attività di We-MApp saranno svolte in rete dalle scuole superiori e medie aderenti al progetto dei Comuni di Pomezia, Anzio e Nettuno, sulla base della propria specificità di grado e indirizzo.

 

Gli Istituti scolastici che partecipano al progetto sono:

Pomezia: IIS “B. Pascal”, Scuola Media Orazio e Scuola elementare Trilussa

Nettuno: Ist. Tecnico Trafelli, Scuola Media Nettuno1

Anzio: Liceo Innocenzo XII

Comments for this post are closed.

We-MApp

Le donne illustri del territorio. Per le vie di Pomezia, Ardea, Anzio e Nettuno Il progetto We-MApp, ideato e scritto dal …

La App Horsy

E’ giunta alla sua release finale la APP “HORSY“, creata dal CIRSES come prodotto del  progetto HORSE, che …

LGBT+@WORK. Strumenti e metodologie per implementare la Diversity LGBT+ nelle aziende

LGBT+@WORK. Ridurre la discriminazione verso le persone Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transessuali+ al lavoro. Strumenti di …